Posted on:

Effetto Venturi #03
Piero Golia
Full Scale

5-6 Giugno 2013

P3215792


Museo del Novecento – Palazzo dell’Arengario
Via Marconi 1, Milano

Full Scale, il seminario di Piero Golia vedrà un gruppo ristretto di partecipanti confrontarsi orizzontalmente sulla propria pratica artistica lungo l’arco di due giorni.
Distaccandosi dalle tradizionali metodologie d’insegnamento frontale, questo workshop si presenta come una “esperienza in scala reale”. Partendo dall’analisi di esperienze quali la Mountain School of Arts, New Atlantis Enterprises e The Chalet, lo scopo del workshop va oltre i confini didattici su cui si fonda, ampliando il discorso al concetto di esperienza reale e privilegiando il dibattito.

Finalità dei due giorni di workshop è affrontare “chirurgicamente” la divisione del tempo tra pensiero e produzione. Il seminario metterà in pratica la trasformazione del concetto di monumentalità in qualcosa di flessibile, anche attraverso l’ignominia, l’uso del potere, la schiettezza. Tema centrale è la trasmissione del sapere e delle sue intrinseche proprietà irradianti.

Partecipanti: Alfredo Aceto, Federico Barbon, Barbara Boiocchi, Helen Dowling, Emanuele Marcuccio, Jacopo Mazzetti, Roberto Pesenti, Alice Ronchi, Francesco Joao Scavarda, Francesco Sollazzo, Marco Strappato, Davide Stucchi.

Le attività e le esperienze di questa temporanea comunità verranno riassunte nel momento finale di confronto con il pubblico, Giovedì 6 Giugno alle 18.30.

Piero Golia nato a Napoli nel 1974, dal 2002 vive e lavora a Los Angeles. Ha esposto nei principali musei in Europa e negli Stati Uniti e partecipato a numerose mostre tra cui: Gold Standards P.S.1 di New York (2006), The Artist’s Museum al Museum of Contemporary Art di Los Angeles (2010) e Uncertain States of America – American Art in the 3rd Millenniummostra itinerante tenutasi nelle istituzioni di sette paesi tra cui Serpentine Gallery, Londra, Bard College, New York. Nel 2004 il suo film Killer Shrimps è stato selezionato dalla Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2005 ha fondato la Mountain School of Arts, una scuola che è divenuta un riferimento importante nella mappa culturale internazionale. Nel 2010 è stato finalista del Premio Italia al Museo MAXXi di Roma e la sua personale Double Tumble (or the Awesome Twins) è stata presentata allo Stedeljik Museum di Amsterdam. Golia è tra gli artisti rappresentanti l’Italia alla 55.a Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia.

Museo del Novecento
Effetto Venturi
.
Effetto Venturi è un programma di seminari e incontri sulle tematiche legate alla trasmissione del sapere artistico che Peep-Hole organizza al Museo del Novecento nel corso del 2013.
.
Effetto Venturi prende ispirazione dall’omonimo paradosso idrodinamico per il quale la velocità di un fluido in un condotto aumenta in corrispondenza delle strozzature: il principio fisico diventa una possibile metafora della dinamica che ogni artista mette in atto con il proprio lavoro di ricerca, di produzione e di trasmissione del sapere artistico alle generazioni di artisti più giovani.
.
Ogni artista invitato a contribuire al programma – quest’anno Gianni Pettena, Giuseppe Gabellone, Piero Golia e Maurizio Nannucci – tiene un workshop a numero chiuso e un incontro con il pubblico allo scopo di esemplificare le diverse possibilità di trasmissione del know-how artistico.
.
Effetto Venturi è parte di un progetto più ampio, “Shrinking World”, realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo.
NUOVOLOGO_FC 300rgb